Roma International Estetica 2020, il futuro della cosmetica professionale

Fiera Roma presenta la formula della edizione 2020, in agenda dall’1al 3 febbraio,

che apre a nuove frontiere, proiettandosi verso l’evoluzione dell’estetica

“Scegli di essere”: con questa headline e una nuova creatività che rappresenta il volto di una donna, illuminato da diverse sfumature di colori, Fiera Roma presenta Roma International Estetica 2020, la 13° edizione della fiera professionale dell’estetica e del benessere, che si terrà presso il polo espositivo dall’1 al 3 febbraio 2020. Un immancabile appuntamento dedicato a tutti gli operatori del settore estetico, in cui produttori, distributori, rappresentanti e società di servizi, potranno confrontarsi con estetiste, imprenditori, onicotecnici, terapisti, operatori sanitari.

La formula per la creazione della nuova edizione di Roma International Estetica è stata messa a punto e prevede l’unione di tre aspetti che rendono unica la manifestazione dedicata alla bellezza del corpo e della mente: formativo–professionale, dinamico–spettacolare, culturale–informativo.

Si potrà fare business, senza perdere di vista la formazione, grazie a incontri, corsi ECM e workshop, condotti dagli esperti più rappresentativi che hanno fatto la storia dell’estetica in campo scientifico, biologico e cosmetico.

Roma International Estetica 2020 mette in mostra l’intero mondo dell’estetica professionale – come nail care, nuovi beauty trend e approcci wellness – nell’ottica di una nuova visione Olistica e Naturale del benessere, coinvolgendo tutti i visitatori anche con dimostrazioni, eventi e sfilate che cattureranno l’attenzione del grande pubblico, interessato a scoprire le ultime novità.

La manifestazione è unica nel suo genere sia per la forte presenza di professionisti, attenti alla qualità dei prodotti e proiettati verso una crescente evoluzione professionale, che per l’alta partecipazione di appassionati del settore beauty.  Un modello fieristico che ha reso Roma International Estetica una delle vetrine nazionali e internazionali più importanti del settore.

 

“L’industria del beauty segnala una interessante crescita nei consumi di prodotti cosmetici, da cui emerge una significativa categoria di consumatori sensibili alla qualità dei servizi, di chi li pratica e dell’ambiente in cui sono erogati – sottolinea Pietro Piccinetti, Amministratore Unico e direttore generale di Fiera Roma. Per questo la manifestazione si offre sia come vetrina di novità ed eccellenze per gli appassionati di bellezza, ma soprattutto come punto di incontro tra aziende e professionisti, in vista di prestazioni dai livelli qualitativi sempre più alti. Il settore della cosmesi, secondo il Beauty Report 2018, registra circa 11 miliardi di euro di ricavi, esportazioni in crescita del 7,1% per un valore di oltre 4,6 miliardi, un incremento dei consumi interni del 1,7% e una bilancia commerciale record di 2,5 miliardi. Estetica 2020 è un trampolino di lancio per una nuova evoluzione dell’estetica”.

 

Per maggiori informazioni: romainternationalestetica.it