Roma, 18 febbraio 2020 – Provare qualsiasi tipo di mezzo elettrico, a prescindere dal nu-mero di ruote e per rispondere a qualsiasi esigenza: questa l’opportunità esclusiva offerta da Roma Motodays, nella capitale dal 5 all’8 marzo 2020. L’area tematica Wheels to – oltre allo spazio espositivo nel padiglione 3, all’interno del quale sono presenti i più importanti protagonisti della mobilità a impatto zero – crea per i visitatori la Riding E-xperience distinta in diverse zone per testare monopattini, biciclette, scooter, one-wheel, segway, microcar, auto e tutto quanto è utile a spostamenti “green”. Nel villaggio indoor di oltre 3mila mq è possibile salire in sella alle e-bike e sperimenta-re i modelli dedicati alla micro mobilità. Grazie al lavoro di un nutrito team di progettisti, tecnici, falegnami e giardinieri è allestita una pista con diversi gradi di difficoltà, rampe e ben 30 metri di ostacoli che garantisce la prova per persone che hanno un differente livello di preparazione. I più sicuri si sfideranno su pendenze, ponti e ostacoli capaci di rivelare le caratteristiche tecniche e il comportamento dei modelli in maniera autentica. In un apposi-to spazio esterno sono disponibili invece scooter, minicar e auto, che richiedono manovre e chilometri in più. Sul tracciato off-road ci si può divertire con le e-MTB, che stanno dando vita a discipline interessanti. Specialized, Cannondale, Lombardo, Focus, Scott, Trek, Tok, GT, XP, Bottecchia e molti altri sono i costruttori presenti e che propongono sia modelli urban, per muoversi in città senza fare fatica, e mountain bike per esperienze all’aria aperta e un sano diverti-mento. Il visitatore potrà facilmente accedere nelle aree test e scegliere cosa provare senza limi-tazioni: è sufficiente visitare la pagina sul sito motodays.it, dopo aver compilato la scheda con i propri dati verrà abbinato un QR Code da stampare direttamente in Fiera. Questo sarà un vero e proprio lasciapassare per testare qualsiasi mezzo e vivere il massimo del divertimento a impatto zero. Dall’esperienza concreta Wheels to porta il pubblico alla visione del futuro. Quale sarà l’evoluzione della mobilità, le nuove tendenze in chiave e-mobility e i progetti delle Istitu-zioni e delle Aziende in favore di un approccio sempre più sostenibile? La risposta a que-ste domande arriva attraverso un serrato programma di convegni e workshop, grazie ai quali Wheels to diventa interprete del cambiamento in chiave Smart City.

Verranno raccontati appuntamenti di mobilità elettrica, i meccanismi e una panoramica sul-lo sharing, i numeri del mercato delle e-bike, quali sono le app più innovative nel campo della mobilità, come si evolvono i prodotti elettrici a due e quattro ruote, le polizze assicu-rative più “green e smart”, le novità legate alla micro mobilità su strada. Tra gli speaker presenti dal 5 all’8 marzo: Smart Italia, Nissan Italia, Askoll, Five, Axpo, Cityscoot, eCooltra, SharenGo, Jump, Helbiz, Legambiente, Osservatorio Bikeeconomy, Agenzia Roma Servizi per la Mobilità. Il programma completo è disponibile sul sito motodays.it Il progetto Wheels to ha ricevuto il Patrocinio di Roma Capitale, della FMI- Federazio-ne Motociclistica Italiana, della FCI- Federazione Ciclistica Italiana, dell’Osservatorio Bikeconomy e vanta la collaborazione con l’Agenzia di Roma Servizi per la Mobilità, dell’Università degli Studi Roma Tre e dell’Università degli Studi Unicusano, partner di progetto per l’elaborazione dei contenuti del programma che si svolgerà dal palco del padiglione 3 di Roma Motodays.

Follow us:

FB @Roma Motodays

Instagram @romamotodaysofficial

Sito motodays.it #motodays #tuttelemotoportanoaroma